Home > Blog > Apparecchio ortodontico per bambini

Apparecchio ortodontico per bambini

una guida all'apparecchio per i denti dedicata ai genitori

Con apparecchio ortodontico o apparecchio per i denti ci si riferisce un dispositivo, fisso o mobile, utilizzato dall'ortodontista per allineare i denti, correggere le malocclusioni (chiusure errate del morso) e riequilibrare la crescita cranio-facciale. L'apparecchio ortodontico può essere utilizzato a tutte le età, anche da adulti, ma alcuni tipi di malocclusioni e problematiche per essere risolte efficacemente necessitano di un intervento precoce, da bambini, quando è ancora possibile intervenire sulla crescita cranio-facciale.

Cos'è la malocclusione dentale?

La malocclusione dentale si verifica quando i denti dell'arcata superiore non sono allineati con quelli dell'arcata inferiore e quindi si presenta un rapporto anomalo tra i denti della mascella e quelli della mandibola, spesso chiamati semplicemente denti storti, anche se il problema non sempre si riduce ai soli denti ma può coinvolgere tutta la struttura cranio facciale.

Le malocclusioni, non sono soltanto un problema estetico, come molti erroneamente pensano. Non che i problemi estetici, ai giorni nostri, siano di poco conto, soprattutto quando coinvolgono bambini all’inizio del loro sviluppo. Le ripercussioni sociali possono essere talvolta piuttosto problematiche, da qui l’importanza di trattare quanto prima questo tipo di disturbi.
Oltre a problemi estetici, le malocclusioni possono causare svariati disturbi di varia entità come:
- mal di testa,
- disturbi della masticazione,
- disturbi della fonazione (difficoltà a pronunciare alcuni suoni)
- disturbi della respirazione e disturbi del sonno (Russame??<n??<to??<, Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS), Bruxismo sono strettamente collegate alla malocclusione dentale)
- disturbi otorinolaringoiatrici
- disturbi della postura e dolori cervicali o lombari

Le cause della malocclusione possono essere ereditarie o originate da patologie o da comportamenti scorretti come succhiarsi il pollice o utilizzare il ciuccio oltre i 3 anni di età. Proprio l'eccessivo uso del ciuccio o il classico dito in bocca, possono portare all'insorgere delle prime mutazioni nella dentatura già nei bambini molto piccoli.

Tipologie di apparecchi per i denti

Come è facile immaginare la tipologia di apparecchi per i denti varia in base all’età, alle caratteristiche del paziente e delle problematiche da risolvere.
Esistono svariate tipologie di apparecchi per i denti che possono essere sia fissi che mobili. Gli apparecchi ortodontici fissi vengono fissati direttamente nella bocca del paziente tramite bande, bracket e altri dispositivi. Negli attacchi ortodontici vengono inseriti di volta in volta fili di diametro, disegno e forma diversi, che determinano gli spostamenti dei denti. L'apparecchio fisso ha il grande vantaggio di agire 24 ore su 24 e quindi il tempo complessivo del trattamento e? inferiore rispetto a quello necessario con un apparecchio mobile; inoltre questo metodo e? molto preciso e ben programmabile. Ecco perchè presso il centro dentistico Ortodontico si preferisce, laddove possibile, utilizzare apparecchi fissi.
Gli apparecchi mobili consistono in genere in una placca di resina su cui sono inseriti diversi elementi in filo metallico e una o piu? viti. Spesso preferito perchè più discreto e più comodo, in realtà il suo vantaggio principale, cioè il fatto di poterlo gestire in autonomia, estraendolo dalla bocca liberamente, è anche uno dei suoi più grandi svantaggi, soprattutto quando si ha a che fare con pazienti non sufficientemente motivati o collaborativi.
Una particolare tipologia di apparecchio mobile sono le così dette mascherine trasparenti, spesso usate per raddrizzare i denti in età adulta.

Compito dello specialista in ortodonzia è occuparsi della corretta diagnosi e della scelta del trattamento più adeguato. È compito dell'ortodontista proporre un piano di trattamento personalizzato e scegliere l’utilizzo di dispositivi ortodontici fissi o mobili adatti, la cui funzione e? quella di spostare gradualmente i denti fino a ricondurli alla posizione corretta.  

A che età mettere l'apparecchio?

Se è vero che non esiste un'età giusta che sia uguale per tutti per mettere l'apparecchio, è anche vero che ci sono fasce di età specifiche per intervenire al meglio su determinati problemi. Se ad esempio il bambino ha il problema di un palato troppo stretto, allora l'età ottimale per intervenire efficacemente è già a partire dai 5 anni, e comunque prima che le due metà che nei bambini ancora formano il palato si siano completamente fuse con il processo di ossificazione che accompagna la crescita. Sui più classici problemi di “denti storti”, al contrario, si può intervenire anche una volta che sono spuntati i denti definitivi, a meno che i “denti storti” non siano manifestazione di squilibri cranio-facciali sui quali è sempre consigliabile intervenire precocemente.

A seconda della tipologia di problema che deve essere affrontato sarà l'ortodontista a scegliere il momento migliore per intervenire

3-4 anni Pre-ortodonzia

Già partire già dai 3-4 anni, la pre-ortodonzia, si occupa di correggere alcune forme gravi di malocclusione intervenendo con dispositivi mobili in silicone morbido da far tenere in bocca al bambino il più a lungo possibile durante il giorno.

5-8 anni Ortodonzia età evolutiva

La fascia di età fra i 5 e gli 8 anni è quella ideale per intervenire sui casi di palato stretto del bambino. In questi casi l'ortodontista può utilizzare un particolare apparecchio ortodontico fisso, chiamato Espansore Rapido Palatale per rimettere sui giusti binari la crescita dento – facciale, espandendo il palato stretto e creando lo spazio per i denti permanenti.
Intervenire precocemente è fondamentale perchè nei bambini il palato non è ancora fuso come negli adulti ma è formato da due metà che si possono distanziare efficacemente ed in tempi brevi (in genere si ottiene l'espansione ottimale in circa 15 giorni, dopodichè occorrono dai 4 ai 6 mesi per stabilizzare il risultato raggiunto). 

10-13 anni Ortodonzia adolescenti

Fra i 10 ed i 13 anni l'ortodontista può utilizzare l'apparecchio ortodontico per migliorare l'allineamento dei denti, risolvere problemi di affollamento, chiusure errate del morso e migliorare l'estetica del sorriso. Anche in questa fascia di età si preferisce in genere l'utilizzo di apparecchi fissi, che richiedono minor collaborazione da parte di pazienti alle soglie di un'età difficile qual'è l'adolescenza.

Come scegliere l'apparecchio per i denti

Il primo passo per un buon trattamento è sempre una corretta diagnosi che spetta allo specialista in ortodonzia.
Nel Centro Dentistico Ortodontico di Monsummano Terme e Pescia, prima di ogni trattamento si raccolgono i record del paziente che saranno poi analizzati con un software computerizzato che guiderà il trattamento.
I record completi sono:
foto della faccia, del sorriso e dei denti da più prospettive
ortopantomografia digitale (rx panoramica)
teleradiografia del cranio
impronte delle arcate dentali
Grazie a questa fase di studio verrà consegnato un “book fotografico” personalizzato per ogni paziente.

 

GUARDA ANCHE

A Scuola con i Puppets

Progetto di prevenzione dentale nelle scuole

Il Centro Dentistico Ortodontico del Dottor Marco Buongiorno è attivo sul territorio con il progetto di prevenzione dentale “A Scuola con i Puppets” che è un’iniziativa


Combattere la carie

10 cose da sapere per combatterla

1 Dimmi cosa mangi e ti dirò che denti hai.  Il cibo agisce sullo smalto del dente nel senso che interagisce con i batteri naturalmente presenti nella bocca, i quali metabolizzando gli


Vento magico

A Monsummano Terme la sedazione cosciente contro la paura del dentista

Con i bambini il Dottor Marco Buongiorno ama parlare di “vento magico” riferendosi a quella tecnica di sedazione cosciente in cui si respira attraverso delle mascherine profumate


Sigillatura dei molari

10 domande e risposte sulla sigillatura dei denti nei bambini

La sigillatura dei denti è una procedura dentistica di prevenzione della carie molto efficace che consiste nell'applicazione di una speciale resina (il sigillante) sui solchi occlusali dei denti


Monsummano Terme

via empolese, 222

Pescia

viale garibaldi, 86